Come trattare l’acne con il miele

L’acne colpisce quasi tutti almeno una volta nella un’eternità. Durante gli anni dell’adolescenza, erutta sul viso, schiena e parte superiore del busto per la maggior parte degli individui. Entro il 25, la maggior parte delle persone hanno recuperato dai loro anni di acne, ma per molte persone, la malattia della pelle può durare fino alla mezza età.

i sintomi dell’acne

Le prime indicazioni di acne contengono brufoli, brufoli, punti neri e seborrea (rossastra, pelle squamosa). In casi gravi, cicatrici, cisti e noduli acne può risultati.

Cause di acne

L’inizio di acne durante la pubertà è a causa dei cambiamenti nella produzione di ormoni nel corpo. La pubertà provoca un aumento nella generazione di ormoni sessuali maschili. I casi di androgeni sono il testosterone, il diidrotestosterone (DHT) e deidroepiandrosterone solfato (DHEAS).

La produzione di sebo aumenta suscitando le ghiandole che sono follicolare a crescere più grande.

Inoltre, alcuni batteri possono anche alterare la natura della pelle e causare l’acne.

Questi batteri sollevano l’intasamento dei pori della pelle e rendere la pelle più grassa. Essi sono anche in grado di causare l’infiammazione della pelle.

Trattamento di acne

Gli antibiotici possono essere usate per trattare acne a causa di malattie batteriche. Ma come risultato della crescente resistenza agli antibiotici, topici antibatterici come il perossido di benzoile e acido salicilico sono favoriti ma possono causare irritazione cutanea.

Trattamenti naturali che sono fornitura antibatterico copertura antibatterica simili e di solito sono meglio nascono di questi agenti antibatterici tradizionali. Di questi trattamenti naturali, il miele è un’alternativa superiore per il trattamento dell’acne a causa di batteri.

Cosa c’è di miele?

I componenti significative del miele sono glucosio, fruttosio e monosaccaridi.

Il suo sapore distintivo lo rende preferibile ad altri dolcificanti, mentre il miele è altrettanto dolce come lo zucchero.

Questo è il motivo è a volte utilizzato per combattere con i batteri di resistenza.

Il contenuto di acqua bassa e alta concentrazione di zucchero che impedisce inquinamento batterico di miele inoltre significano che il miele non fermentare prontamente.

Il miele contiene anche altri zuccheri come saccarosio e maltosio, ma in quantità modeste. Acidi organici e aminoacidi sono presenti in piccole quantità nel miele anche.

Gli acidi organici significative sono l’acido malico e l’acido gluconico. Questi acidi aggiungere il miele e il gusto, il sapore e l’odore. Altri acidi organici all’interno miele contengono acido lattico, acido acetico, acido butirrico, acido citrico, acido succinico, acido palmitico e acido valerico.

Gli usi medicinali e spezie dalla data di miele di nuovo oltre la cultura egiziana. La maggior parte delle culture prime utilizzate per le stesse funzioni per le quali usiamo il miele.

In generale, il miele è usato per dolcificare cibi e bevande. E ‘inoltre utilizzato per il trattamento di ustioni, ferite, eruzioni cutanee e mal di gola.

Ci sono varie categorizzazioni di miele. Una classificazione gruppi miele dalla sua fonte fiorito. Questo si riferisce al tipo di nettari fioritura.

miele Fiorito è fatta dal nettare di fiori di un solo tipo. Millefiori miele è composto da nettari di vari tipi di fioritura. Questo tipo di miele è, inoltre, chiamato miele millefiori.

Miele cura l’acne

Il meccanismo preciso con cui il miele fornisce questi vantaggi sono solo ultimamente compresi, mentre le sue attività antibatteriche ed antisettiche sono comprese.

Oltre a uccidere i batteri che causano l’acne, cicatrici e grumi acne può lenire e levigare la pelle. Esso comprende antiossidanti.

Miele può anche essere applicato come una maschera sulla regione di pelle. vischiosità ceroso di miele può contribuire a rimuovere la sporcizia e l’olio accumulo intasamento dei pori quando è lavato via.

Dai meccanici distinti, miele agisce come un agente antimicrobico. I seguenti modi sono riconosciuti i microrganismi vengono uccisi con il miele:

Si starves microbi di umidità attingendo eccessiva umidità a se stesso per osmosi. Questo è tra i vantaggi di avere molto meno contenuto di acqua il contenuto di zuccheri del miele esige
rimuove da loro chelanti, e in questo modo interrompere processi cellulari batterici che hanno bisogno di perossido di idrogeno ferro viene rilasciato da esso. Questo perossido agisce in modo simile al popolare perossido di benzoile acne farmaco anti-, abbattendo pareti delle cellule batteriche
Questa acidità è sufficiente per uccidere i microbi
Contiene l’agente antibatterico potente, metilgliossale (MGO)

miele puro contiene acqua che è molto meno di quanto è necessario per sciogliere completamente le sue due monosaccaridi (fruttosio e glucosio).

Quindi, non è un grande ambiente per lo sviluppo microbico. Piuttosto che dare le molecole di acqua, miele, li attrae in molto meno acqua dalle cellule microbiche da un processo. Questo disidrata in modo efficiente le cellule batteriche facendolo.

Ma quando il miele viene diluito con acqua, rilascia il perossido di idrogeno. L’attività dell’enzima, glucosio ossidasi, che è all’interno di miele provoca questa reazione.

Il rilascio di perossido è un po soddisfacente reazione che richiede condizioni specifiche soddisfatte. In primo luogo, si verifica solo nell’esistenza di ossigeno e solo quando i fluidi corporei neutralizzare l’acidità del miele. Successivamente, il perossido analizza velocemente di ossigeno e acqua su esposizione al calore e alla luce.

L’attività antibatterica di perossido di idrogeno può essere importante anche se sta per abbattere subito dopo che è formata.

C’è una piccola possibilità che il perossido di idrogeno generato può formare radicali liberi che sono pericolosi ma che la reazione è catalizzata da ferro e ferro viene disattivata miele per chelazione. Inoltre, ci sono altri antiossidanti presenti nel miele.

C’è un altro meccanismo di attività antibatterica fatta da miele. Questa seconda, attività antibatterica non-perossido è causa di MGO e un composto ancora più potente, ma ancora sconosciute.

Miele di Manuka è capito di avere abbastanza alti gradi della agente antibatterico, mentre la maggior parte tipi di miele includono piccole quantità di MGO.

Proprietà uniche di miele di Manuka

Miele di Manuka è fatta dal nettare ottenuto da un albero del tè nativo di Australia e Nuova Zelanda. E ‘alcune proprietà davvero uniche che lo rendono uno dei miele meditativa accessibile.

Questo miele fiorito include una quantità elevata di MGO. MGO è responsabile della maggior parte delle attività antibatteriche manuka di miele con osmotica e acqua ossigenata effetto portando anche.

Questo effetto antibatterico è stato dimostrato in studi che erano differenti. Manuka miele può essere usato per trattare i batteri resistenti agli antibiotici compresi MRSA (Staphylococcus aureus resistente alla meticillina). Pertanto, deve essere considerato come un trattamento sostitutivo quando gli antibiotici non riescono a gestire in modo efficiente l’acne.

Miele di Manuka accelera la guarigione fornendo questa copertura che è antibatterico per le lesioni cutanee e ferite, ustioni, ulcere. E ‘utile nel trattamento dell’acne a causa di questo.

Un’altra proprietà unica di miele di manuka è la sua proprietà che è tissotropica. E ‘tra i pochi tipi di miele, quando a sinistra per formare in un gel, ma istantaneamente liquefare quando mescolato. Questo effetto lo rende adatto all’uso e per mantenere manuka, miele.
Il metodo da utilizzare il miele sarebbe per la sua attuazione nella regione colpita della pelle. Maschere di miele possono essere effettuate solo con miele o combinando con un altro botanico.

Manuka miele è generalmente preferito per questa funzione. Qui di seguito sono un paio di maschere miscela di miele.

1. Questo viene effettuata ruotando una mela in pasta con un miscelatore successivamente aggiungendo 3 – 4 cucchiai di miele ad esso.

2. Unire 2 cucchiai di latte fresco con 2 cucchiai di miele, 1 cucchiaio di yogurt fresco e poi acqua tiepida. Applicare la lozione conseguente sulla zona della pelle e lasciarlo asciugare.

3. Fate una pasta con 3 – 4 cucchiai di miele e cannella in polvere poi applicarlo sulla pelle acne-coperto.

5. Combinare parti uguali di miele e succo di aloe vera. Assicurarsi di utilizzare l’aloe vera, che non è contaminato con il lattice al fine di prevenire il disagio della pelle.

6. Combinare di polvere di alghe, succo di aloe vera e il miele in una pasta uniforme.

7. Smash 1 – 2 pillole di aspirina e sciogliere la polvere in una piccola acqua. Aggiungere 1 cucchiaio di miele e mescolare in una lozione. Lavare con acqua fredda